Apple poco chiara su dove vengono salvati i dati iCloud, class action negli USA

Apple è stata accusata di scarsa trasparenza sulle modalità di archiviazione dei dati salvati su iCloud: la class action è stata intentata presso la US District Court del Northern District della California. Nello specifico, alcuni utenti ritengono che l'azienda di Cupertino non fornisca adeguate informazioni in merito ai server presso cui i dati stessi vengono archiviati. La poca chiarezza si riferisce all'utilizzo da parte di Apple di server di terze parti - Amazon, Microsoft e Google -, aspetto che, secondo l'accusa, non verrebbe correttamente esplicitato agli utenti. Al momento dell'adesione...

Non dimenticare di condividere l'articolo tramite i bottoni sottostanti, cliccare mi piace sulla nostra pagina Facebook, seguirci su Twitter e mettere +1 sul nostro profilo Google+.

Condividi

Si ricorda che AppleLife è un aggregatore di notizie i cui contenuti, scritti da terzi, provengono da fonti selezionate del settore.

Pubblicato Tuesday, 13 August