Il chip T2 migliora la sicurezza e l'intelligenza dell'iMac Pro

Ad un mese dall’arrivo sul mercato dell’iMac Pro, i riflettori sono puntati su uno degli elementi ancora meno conosciuti: il chip T2. Realizzato da Apple e basato su architettura ARM, gestisce da solo molteplici funzionalità prima appannaggio di altri componenti e ne aggiunge alcune del tutto del tutto inedite. Su questo si concentra un interessante articolo pubblicato da MacWorld, che ha in prova il nuovo all-in-one di Cupertino in versione "Pro". Nella maggior parte dei Mac, funzioni come il controllo audio, la gestione del sistema, dei dischi e delle ventole...

Non dimenticare di condividere l'articolo tramite i bottoni sottostanti, cliccare mi piace sulla nostra pagina Facebook, seguirci su Twitter e mettere +1 sul nostro profilo Google+.

Condividi

Si ricorda che AppleLife è un aggregatore di notizie i cui contenuti, scritti da terzi, provengono da fonti selezionate del settore.

Pubblicato Friday, 5 January