L'abbandono di tvOS da parte di Minecraft che accresce il sentore di un'occasione persa per Apple

Semplice, divertente, infinito e multipiattaforma: questi sono alcuni dei maggiori punti di forza di Minecraft. Gli stessi che nel 2014 hanno convinto Microsoft a pagare profumatamente per assicurarsi la casa sviluppatrice, Mojang, prima che lo facesse qualche altra rivale. Chi vuole giocare a Minecraft sa che potrà farlo ovunque, dalla PlayStation a Linux. Beh, quasi ovunque a dire il vero. Perché un dispositivo è stato rimosso dalla lista dei supportati: Apple TV. Un commiato senza troppe cerimonie e passato in sordina per qualche settimana, salvo prendere la ribalta negli ultimi...

Non dimenticare di condividere l'articolo tramite i bottoni sottostanti, cliccare mi piace sulla nostra pagina Facebook, seguirci su Twitter e mettere +1 sul nostro profilo Google+.

Condividi

Si ricorda che AppleLife è un aggregatore di notizie i cui contenuti, scritti da terzi, provengono da fonti selezionate del settore.

Pubblicato Wednesday, 10 October