Paradise Papers: Apple nega l'evasione fiscale tramite i conti offshore

Lo scandalo Panama Papers torna al centro dell'attenzione mediatica sotto forma di Paradise Papers, grazie ai nuovi dettagli emersi nei recenti giorni. Tra i tanti nomi illustri coinvolti, tra cui anche la regina Elisabetta II, figurano tutte le principali società legate al mondo della tecnologia, tra cui Apple, Microsoft, Alphabet (Google), IBM e molti altri ancora, tutti accusati di aver nascosto ingenti somme di capitale nei vari fondi offshore sparsi per i paradisi fiscali di tutto il mondo. Stando a quanto riportato dal New York Times, Apple ha nascosto almeno...

Non dimenticare di condividere l'articolo tramite i bottoni sottostanti, cliccare mi piace sulla nostra pagina Facebook, seguirci su Twitter e mettere +1 sul nostro profilo Google+.

Condividi

Si ricorda che AppleLife è un aggregatore di notizie i cui contenuti, scritti da terzi, provengono da fonti selezionate del settore.

Pubblicato Tuesday, 7 November